Pillola letteraria Cuba

Torna indietro

PILLOLA LETTERARIA CUBA: 

“SENZA PERDERE LA TENEREZZA”  di Paco Ignazio Taibo II – consigliato da Bruna Cometto.

Recensione
Il racconto della vita straordinaria di un uomo che è diventato mito e icona di un’epoca.
L’autore delinea in maniera dettagliata e coinvolgente i pregi e i difetti del comandante e della revolution.

Descrizione

Questa è la biografìa più riuscita e più letta del guerrigliero e dell’uomo che fu Ernesto Che Guevara. Una vita che è già leggenda, dalla giovinezza nomade e ribelle alla rivoluzione castrista, dal periodo di governo a Cuba alla tragica fine sui monti della Bolivia. Paco Taibo, con il suo talento di romanziere, riesce a farne una storia palpitante che si svolge davanti ai nostri occhi, tenendone vivo il carattere di “provocazione che viene dal passato” e di simbolo di una rivoluzione latinoamericana che continua a essere necessaria. In equilibrio tra lucidità e passione, svela del Che le mille sfumature, la tenacia, l’idealismo, le idiosincrasie, gli attacchi d’asma, le letture preferite, gli innamoramenti non solo intellettuali.

Acquista il libro

 

Luogo: Pillola letteraria CUBA
Relatori: Bruna Cometto